IL QUADRO GENERALE

E’ emblematico sentire Erdogan che insieme a Putin sostiene profeticamente che il “sistema di sicurezza occidentale sta crollando”. Mette in chiaro subito una cosa ai tanti che non hanno ancora capito o fingono di non capire quale è la portata politica di questa guerra. Non che sia un mistero. Putin e altri uomini a luiContinua a leggere “IL QUADRO GENERALE”

La sottile differenza tra democrazia ed autocrazia

Vi ricordate di quando Berlusconi voleva riformare i codici e si paragonò a Giustiniano?Ora Putin si è paragonato a Pietro il Grande che strappò alla Svezia quel territorio dove oggi sorge San Pietroburgo. Allo stesso modo lui vuole ricostituire l’impero prendendosi l’ucraina (parole di Putin, non mie, sia ben chiaro).Sapete qual è la differenza traContinua a leggere “La sottile differenza tra democrazia ed autocrazia”

Due donne, un unico destino

Si chiama Clementine Pacmogda, è una scrittrice nata in Burkina Faso, che vive in provincia di Parma, molto impegnata, soprattutto in Toscana, per iniziative contro il razzismo. Ieri, dopo aver tenuto una lezione a degli adolescenti, due di loro, di 15 e 16 anni l’hanno avvicinata, offrendole un regalo. Lei lo ha accettato: si trattavaContinua a leggere “Due donne, un unico destino”

I “vini sopravvissuti”

Dopo l’attacco missilistico russo il grande complesso logistico dell’ azienda GoodWine vicino a Kiev è stato completamente distrutto. Il valore della merce era di 15 milioni di euro. Tuttavia, alcuni dei prodotti sono risultati particolarmente resistenti. Si tratta dell’ 1-2% dal totale e tra i “vini con una storia” ci sono anche quelli italiani:🇮🇹 PalazzoContinua a leggere “I “vini sopravvissuti””

Centesimo giorno di guerra

L’Unione Europea ha incluso il fondatore di Yandex, Arkady Volozh, così come il capo del consiglio di amministrazione del National Media Group, Alina Kabaeva, nelle sue liste di sanzioni. Informazioni in merito sono apparse sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Secondo i media, Kabaeva è l’amante e la madre dei figli del presidente russo Vladimir Putin.Continua a leggere “Centesimo giorno di guerra”

La mia bellissima Vyšyvanka!

Cos’è la Vyšyvanka (si legge Vjshivanka)?Bhe, non è solo una camicia, e non è solo il simbolo dell’identità Ucraina.È un talismano, il simbolo della fortuna e del coraggio, ecco cos’è la Vyšyvanka. Ed ecco perché in Ucraina si celebra ogni anno a maggio la giornata della Vyšyvanka.Ecco, da oggi me l’hanno regalata, e ha fattoContinua a leggere “La mia bellissima Vyšyvanka!”

Gli schiaffoni a Putin

Putin dice che le sanzioni non funzionano , dice che stanno facendo bene alla Russia e i pappagalli utili idioti italiani ripetono che non funzionano, che fanno più danno a noi, ect ect, bla bla bla.Poi Draghi chiede al macellaio assassino( lo chiamo così perché questo è!) di avere un corridoio per il grano, perchéContinua a leggere “Gli schiaffoni a Putin”

Stefania e Slava Ucraini

Giusto per sottolineare che Putin ha sbagliato tutto: ha attaccato uno stato qualsiasi e lo ha reso una Nazione, fiera della propria cultura ed indipendenza. Voleva sottomettere un popolo e ne ha fatto degli eroi indomiti e senza paure. Difficile che uno statista autoproclamatosi zar possa commettere così tanti errori consecutivi:eppure li ha commessi tutti.LaContinua a leggere “Stefania e Slava Ucraini”

Boris Bondarev si dimette e attacca la Russia di Putin

Con questa lettera, Boris Bondarev, Consigliere Russo presso l’ONU si dimette dal suo incarico. Ora ha trovato protezione politica in Svizzera, perchè sa che , da questo momento, la sua vita cambierà per sempre. Boris Bondarev: “Never have I been so ashamed of my country.” Chi appoggia Putin è un criminale, senza se e senzaContinua a leggere “Boris Bondarev si dimette e attacca la Russia di Putin”