C’è pace e Pace

Facciamo chiarezza: domani 5 novembre ci saranno diverse manifestazioni per la pace in giro per l’italia.Le tue principali sono una a Roma e una a Milano.Vi semplifico la faccenda:la manifestazione di Roma è per la pace, in maniera generica, cioè, di fatto, è per la resa incondizionata dell’Ucraina.La manifestazione di Milano è per una paceContinua a leggere “C’è pace e Pace”

Il Portiere continua a mietere consensi

Continua la saga delle recensioni al mio ultimo libro “Il Portiere”.Ecco l’ultima che è uscita sul prestigioso sito di RecensioniLibri.orgVi riporto un passo della recensione:Tra i dieci racconti ve ne sono diversi che spiazzano, altri che fanno indignare; poi ci sono piccole perle che fanno riflettere, come ad esempio il secondo racconto. Antonio entra nellaContinua a leggere “Il Portiere continua a mietere consensi”

Altro che legge anti Rave

Dovrebbe arrivare anche qui questa usanza… Ogni anno il 25 Dicembre in una cittadina delle Ande, in Perù, migliaia di autoctoni si riuniscono per ballare, bere e…. prendersi a pugni.Il singolare festival si chiama “Takanakuy” che significa letteralmente “Colpirsi a vicenda” nella lingua quechua, la lingua indigena parlata nelle Ande peruviane. Rappresenta il loro modoContinua a leggere “Altro che legge anti Rave”

Il ghetto di Minsk

ghetto #minsk #shoah In questi giorni ricorre il 79° anniversario del massacro nel ghetto di Minsk, quando tra il 21-23 ottobre del 1942 gli ultimi suoi abitanti furono assassinati nella “Yama” (Fossa). Più di 100.000 vittime, 825 giorni di tragedia e di eroismo degli abitanti del ghetto, isolati e sterminati dai nazisti. Più di 250Continua a leggere “Il ghetto di Minsk”

Come funziona la propaganda russa in Europa!

Volete capire come funziona la propaganda russa?Leggete quanto scritto di seguito. Ho tradotto e riportato un messaggio scritto dalla Casa Russa di Roma, un centro culturale russo a Roma, ma che esiste in tutte le capitali europee, dove stanno diffondendo lo stesso messaggio.Eccolo: Le case russe aprono punti di riscaldamento per gli europei. Con l’inizioContinua a leggere “Come funziona la propaganda russa in Europa!”

Abbiamo cambiato Draghi per una senza arte e senza parte!

L’ultimo servizio di #Draghi al Paese è aver condotto e vinto stanotte, grazie alla sua autorevolezza, una trattativa difficilissima che porterà al tetto europeo sul gas e a risorse comuni per imprese e famiglieHa fatto il bene dell’Italia e dell’Europa.Quanto lo rimpiangeremo.Ora avremo la prima Presidente donna… Ma a che prezzo?

Il nuovo Governo della Meloni

Dunque, ecco la lista dei ministri con portafoglio: Antonio Tajani e vicepremier e ministro degli Esteri Giancarlo Crosetto ministro della Difesa Giancarlo Giorgetti ministro dell’Economia Carlo Nordio ministro della Giustizia Adolfo Urso ministro dello Sviluppo Economico (il dicastero assume la denominazione di ministero per le Imprese e il made in Italy) Matteo Piantedosi ministro dell’InternoContinua a leggere “Il nuovo Governo della Meloni”

E Berlusconi fu!

Dunque, dove eravamo rimasti: il corteo che vedete nel filmato, altro non è se non la scorta della figlia di Kadirov, che è, nientemeno, ministro della cultura della Repubblica della Cecenia.Kadirov, il padre, è il Presidente della Cecenia, uno dei più accaniti sostenitori di Putin e della guerra in Ucraina, tanto da aver inviato unContinua a leggere “E Berlusconi fu!”

Sit in sotto alla sede dell’ambasciata russa in Italia il 13 ottobre 22

Questa sera a Roma si è svolto, sotto la sede dell’ambasciata russa in Italia, il sit in del Mean (movimento europeo di azione non violenta) per chiedere alla Russia il cessate il fuoco immediato, il ritiro dai territori ucraini (tutti i territori ucraini, compresa la Crimea), affinché si possa addivenire ad una pace giusta.Fatima haContinua a leggere “Sit in sotto alla sede dell’ambasciata russa in Italia il 13 ottobre 22”