Qualche domanda per i no vax e no green pass

Una cosa però la voglio chiedere ai no vax e no greenpass: ci avete rotto i maroni per due anni a fare casini, manifestazioni, sfilate e giornate intere a parlare su Facebook contro il governo, contro il loro ipotetico regime che vi stava controllando, contro la mancanza di libertà fondamentali e di garanzie costituzionali. Da oggi non si portano più le mascherine, e non serve più il greenpass, se non in casi molto molto limitati. Non ho sentito, però, una sola parola di scuse nei confronti del governo, o semplicemente per le cretinate che siete andati a sbandierare in giro. Ma almeno avete capito che siete stati vittime di personaggi, per lo più di estrema destra, che vi hanno utilizzato per speculazioni politiche? E che vi hanno scaricati non appena si è realizzata un’altra onda da cavalcare, ossia il putinismo? Capite che la storia del Greenpass era solo una banale scusa per sovvertire l’ordine costituito? Avete capito che anche adesso vi siete messi dalla parte sbagliata della storia e contro la democrazia? Ossia di quella stessa democrazia che vi permette di scrivere amenità sui social senza avere nessun tipo di ripercussioni?
Per capire tutto ciò, però, serve l’intelligenza.
Un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: