La strana storia dei teschi allungati

Se, prima della comparsa delle analisi del DNA, gli storici hanno affermato che tutti i crani allungati sono stati ottenuti dall’uomo usando la deformazione artificiale, allora gli studi moderni sul genoma dei teschi di Paracas non sono d’accordo con questo.

I teschi sono un quarto più grandi di volume e il 60% più pesanti dei normali teschi umani. Anche la struttura è diversa: i crani di Paracas hanno una superficie parietale, mentre gli umani ne hanno due.

Il direttore del Museo di Storia di Paracas ha inviato cinque campioni di capelli, pelle, denti e pezzi di cranio per l’analisi genetica e si è scoperto che il DNA mitocondriale, che viene ereditato dalla madre, con una mutazione sconosciuta che non si trova negli esseri umani, nei primati o in qualsiasi altro animale… In poche parole, questa è una creatura umanoide completamente nuova, lontana dall’Homo sapiens, dall’uomo di Neanderthal o dall’uomo di Denisova.

Non so se troveranno un posto per queste persone nell’albero genealogico dell’uomo moderno, ma i teschi di Paracas non si adatteranno alla teoria dell’evoluzione lineare.

Pubblicato da Giuseppe Tecce

Scrittore di saggi e romanzi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: